Affordable Art Fair: l’arte accessibile a tutti

E’ in programma al Superstudio Più di Milano, dal 9 al12 febbraio 2017, Affordable Art Fair: la fiera che ha reso l’arte contemporanea accessibile, con opere in vendita al prezzo massimo di 6.000 euro. Il claim di quest’anno, Fall in Art invita tutti, dai collezionisti ai semplici curiosi, 

a scoprire il mondo dell’arte contemporanea e ad appassionarsene, attraverso le 85 gallerie nazionali e internazionali presenti.

Non mancheranno i grandi nomi, da Michelangelo Pistoletto a Enrico Castellani, fino aUgo Nespolo, Piero Gilardi, Giosetta Fioroni, Altan, Toccafondo e Paul Kostabi. Tra i giovani già apprezzati nel settore figurano invece Enrico Macchiavello, Mirko Baricchi, Enrico Pambianchi, Gianmaria Giannetti, Pep Marchegiani e Iabo.

I talenti emergenti da tenere d’occhio sono invece: Federica Giulianini, Simone Geraci, Anna Turina e Cristian Ber che compone paesaggi sfocati con spray su tela. Tra le new entry più interessanti meritano una citazione la giovane attrice e artista siciliana Tea Falco e l’estroso Alan Borguet, che lavorando con i segni riesce a dar vita a opere davvero particolari. 

Tra le novità la sezione Milano Contemporary, dedicata alle gallerie milanesi, per far conoscere al pubblico la realtà dell’arte contemporanea accessibile durante tutto l’anno.