Salone Nautico di Genova: boom di visite

Sta per concludersi l’edizione 2017 del Salone Nautico di Genova, che si è tenuto dal 21 al 26 settembre. Un’edizione ricca in tutti i sensi, di espositori (884 aziende presenti), oltre 1.100 imbarcazioni (a terra e in mare) e di visitatori. Oltre 126mila visitatori, 33mila dei quali (il 26,6%) provenienti dall'estero,

 e un'affluenza in crescita del 9,2% rispetto all'edizione 2015: la 57esima edizione del Salone Nautico di Genova si chiude con un grande successo di pubblico.

Che fa dire a Carla Demaria, presidente di Ucina Confindustria nautica, che "l'anno prossimo il Salone nautico a Genova ci sarà, lo possiamo dire a chiare lettere", anche perché quest'anno l'afflusso di visitatori "è stato un crescendo dal primo giorno". Carla Demaria, confermando che il Salone Nautico 2017 si terrà sempre a Genova, ha anticipato che sono già allo studio nuove idee per "rivoluzionare il layout in modo da renderlo ancora più affascinante".

Da segnalare l'installazione "La Piazza del Vento”, nata da una ispirazione di Renzo Piano, che i visitatori del Salone Nautico hanno potuto ammirare dal 21 settembre: sarà composta da 57 alberi in legno a rappresentare le edizioni del Salone. Si tratta di un progretto nato per un evento temporaneo che diventa un’opera permanente, capace di creare uno spazio pubblico in cui celebrare il rito dell’urbanità sul mare, sancendo in questo modo il legame indissolubile tra il Salone Nautico e Genova.

Tra gli eventi che si sono tenuti da segnalare, la Millevele organizzata dallo Yacht Club Italiano, le regate dei catamarani volanti M32, la Barcolana di Trieste, gli incontri con i protagonisti dell’America’s Cup e delle imprese oceaniche, la premiazione della Barca dell'Anno.