Natale e Capodanno 2017: i Film al Cinema

Le Feste natalizie sono indubbiamente il periodo d'oro per i distributori cinematografici. I potenziali incassi da spartire fanno gola a tanti e non è un caso che i titoli più attesi escano molto spesso nel mese di dicembre. Tanti film, per tutti i gusti, con un certo grado di confusione che inevitabilmente è parte integrante nella scelta dello spettatore. 

Abbiamo pensato quindi di fare un breve sunto delle pellicole principali in scaletta in questi giorni nei cinema. 

Senza ombra di dubbio, il film evento è Star Wars- Gli ultimi Jedi. In questo secondo capitolo della nuova trilogia di Guerre Stellari, potremo scoprire il destino di Luke Skywalker e i rapporti con Rey e il malvagio Kylo Ren. Una delle curiosità relative a questa produzione è che sarà l'ultimo set frequentato da Carrie Fisher, la principessa Leia Organa. 

Questo è sicuramente il momento migliore anche per il genere d'animazione. I titoli, che tanti bambini (ma non solo...) aspettano sono:

Ferdinand (Sony), che narra la storia di un toro molto sensibile che vorrebbe essere circondato da affetto e da una vita tranquilla nonostante l'aspetto che lo contraddistingue e le aspettative che le persone hanno verso di lui. Un giorno Ferdinand fa amicizia con una bambina, che elaborerà un piano per strapparlo al dramma della corrida a cui è stato assegnato.

Coco (Pixar), un’avventura musicale ambientata nel Dìa de Muertos, il giorno dei morti del Messico, che ha tutte le caratteristiche per essere annoverato come l'ennesimo capolavoro della casa californiana

Per quanto il genere drammatico segnaliamo: 

La ruota delle meraviglie: ambientato a Coney Island negli anni '50 e diretto da Woody Allen, narra la vita di una cameriera (Ginny), ex attrice fallita, che vive con un marito burbero e che si vede sconvolgere ulteriormente la vita dalla comparsa della figlia creduta persa dall'uomo. La trama si intreccia sempre più perchè la ragazza è inseguita da alcuni malavitosi, mentre un giovane bagnino le farà la corte, dando fiato alle velleità di Ginny. Nel cast fanno parte attori del calibro di Kate Winslet, Jim Belushi, Juno Temple, Justin Timberlake. 

Wonder: è un film adatto a tutta la famiglia, ma indicato per i più piccoli, questo commovente dramma basato sull’omonimo best-seller di R.J. Palacio. Il piccolo August “Auggie” Pullman è infatti un bambino affetto dalla Sindrome di Treacher Collins, che gli altera i lineamenti: il suo ingresso a scuola costituirà un primo passo di un percorso difficile e doloroso ma necessario per accettare se stesso. 

Dickens - L’uomo che inventò il Natale: vi siete mai chiesti com’è nato “Canto di Natale”, con ogni probabilità la favola natalizia per eccellenza? Ce lo spiega questo film che propone un viaggio nella vita del grande scrittore Charles Dickens, sul punto di dar vita a quella che sarebbe diventa la sua opera più famosa. 

Ma, questo articolo non può chiudersi senza il genere che più di tutti caratterizza il periodo delle feste Natalizie, La commedia o, per meglio dire, l'ormai classico Cinepanettone. Per questa stagione sono tre i film di riferimento: 

Super vacanze di Natale: Massimo Boldi, Christian De Sica, Massimo Ghini, Sabrina Ferilli, Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Lillo e Greg. Sono solo alcuni dei nomi dei protagonisti di questo film di montaggio – antologia del cinepanettone nel quale sono racchiuse le migliori scene e gli sketch più divertenti di questo particolare genere di commedia che festeggia i 35 anni. 

Poveri ma ricchissimi: E' il sequel della commedia “supercafona” dell’anno scorso, che vede tra i protagonisti Christian De Sica e Lucia Ocone. In questo secondo capitolo, al quale partecipano Enrico Brignano e Anna Mazzamauro, i due trucidi arricchiti decidono di scendere in politica per indire un referendum per l’indipendenza del loro paesino, allo scopo di proporre leggi nuove tutte a loro favore. 

Natale da chef: c’è ancora Massimo Boldi in questa commedia ambientata nel mondo della ristorazione italiana. Il comico interpreta Gualtiero Saporito, uomo convito di essere un grande chef, quando invece prepara solo schifezze. L’occasione per il riscatto, suo e dello scalcagnato entourage, arriverà quando verrà chiamato per preparare il catering del prossimo G7. 

Come ogni anno ce n'è per tutti i gusti e per tutta la famiglia. Nel caso doveste optare per passare qualche ora di svago al cinema, l'augurio  è di fare la scelta migliore e di passare dei momenti sereni in ottima compagnia. Buone Feste e...Buona visione!