Oscar 2018: the Winner is...

Oscar 2018: the Winner is...

By / Moda & Spettacolo / Monday, 05 March 2018 10:09

Avevano in comune la stessa data ma, a differenza delle sorprese uscite dalle urne elettorali, la Notte degli Oscar ha confermato quasi in toto le previsioni della vigilia. E così la statuetta più prestigiosa è andata a Guillermo Del Toro e alla sua “La Forma dell'acqua”, che già aveva trionfato alla mostra del cinema di Venezia dello scorso settembre e che ha permesso al regista messicano di ricevere il premio alla miglior regia, ad Alexandre Desplat quello per la miglior colonna sonora originale e a Paul D. Austerberry e e al suo team quello per la migliore scenografia. 

Ai due kolossal presenti sono andati invece solo premi minori: A “Blade Runne 2049”, sequel del capolavoro di Ridley Scott, sono stati assegnati la fotografia e gli effetti speciali, mentre “Dunkirk” di Cristopher Nolan conquista il sonoro, il montaggio e il montaggio sonoro.

“Coco” della Disney, come ampiamente vaticinato, ha superato la concorrenza sia come miglior film d'animazione che come miglior canzone con “Remember me”.

Per quanto riguarda invece il cinema italiano, sbarcato all'Accademy con le quattro nomination di Luca Guadagnino e il suo “Chiamami col tuo nome”, il ritorno è in compagnia della sola miglior sceneggiatura non originale di James Ivory.

La serata degli oscar è anche sinonimo di red carpet e di tutti quegli aneddoti a esso correlati: Quest'anno, dopo gli abiti neri indossati per solidarietà verso i casi di molestie, che hanno caratterizzato i Golden Globe è ritornato prepotente il colore, con le sfumature del rosa, del rosso e del viola, con l'ultra violet, pantone 2018, scelto da molte attrici come l'affascinante Ashley Judd.

Vediamo allora nel dettaglio il riepilogo di tutte le statuette assegnate. 

  • Miglior film: Guillermo del Toro per La forma dell'acqua

  • Miglior regia: Guillermo del Toro per La forma dell'acqua

  • Miglior attore: Gary Oldman per L'ora più buia.

  • Miglior attrice: Frances McDormand per Tre manifesti a Ebbing, Missouri

  • Miglior attore non protagonista: Sam Rockwell per Tre manifesti a Ebbing, MIssouri

  • Miglior attrice non protagonista: Allison Janney per Io, Tonya

  • Miglior sceneggiatura non originale: James Ivory per Chiamami col tuo nome

  • Miglior documentario: Bryan Fogel e Dan Cogan per Icarus

  • Miglior cortometraggio documentario: Frank Stiefel per Heaven is a traffic jam on the 405

  • Miglior cortometraggio: C.Overton e R. Shenton per The silent Child

  • Migliori efetti speciali: J.Nelson, P.Lambert, R.Hoover, G.Nefzer per Blade Runner 2049

  • Miglior scenografia: P.D.Austerberry, J.Melvin e S. Vieau per La forma dell'acqua

  • Migliori costumi: Mark Bridges per Filo nascosto

  • Miglio trucco: Kazuhiro Tsuji, D.Malinowski e l. Sibbick per L'ora più bella

  • Miglior sonoro: Richard King e Alex Gibson per Dunkirk

  • Miglior montaggio sonoro: M.Weingarten, G.Landaker, G.Rizzo per Dunkirk

  • Miglior montaggio: Lee Smith per Dunkirk

  • Miglior film d'animazione: Lee Unkrich e Daria Anderson per Coco

  • Miglior fotografia: Roger Deakins per Blade Runner 2049

  • Miglior colonna sonora originale: Alexandre Desplat per La forma dell'acqua

  • Miglior canzone: K. Anderson Lopez e R. Lopez per Coco 

Tags

Author

IlMaestrale.net

IlMaestrale.net

Leave a comment

Milano

Cloudy
17°C
SE at 6.44 km/h /85%
Thursday
17°C / 26°C
Friday
16°C / 27°C
Saturday
19°C / 28°C

ciao

Please publish modules in offcanvas position.