Pasquetta: perchè si festeggia?

Pasquetta: perchè si festeggia?

By / Tempo Libero / Monday, 02 April 2018 06:00

E' ormai abitudine consolidata festeggiare la Pasquetta. Ma se sulla domenica di Pasqua sappiamo tutto (o quasi...), per molti il perché di questa appendice di festa è sconosciuto.

Bene, diciamo che sotto il profilo laico, dal dopoguerra, lo Stato ha pensato di allungare la festività di un giorno sulla falsa riga di quanto accade anche per il 26 di dicembre.

Dal punto di vista religioso invece la Pasquetta, o per meglio dire il Lunedì dell'Angelo, prende il nome dall'incontro tra le donne arrivate al Santo Sepolcro di Gesù e l'angelo che ne annunciava l'avvenuta resurrezione.

La tradizione ha di fatto spostato la data di questo incontro al lunedì, invece della domenica mattina, molto probabilmente perché i Vangeli indicano “il giorno dopo Pasqua”.

Sempre dall'angolazione clericale, l'usanza di passare questo giorno di festa con la classica gita fuori porta sembra invece derivare dal ricordo del viaggio dei discepoli che, a pochi chilometri da Gerusalemme, incontrarono proprio Gesù.

 

Lo Staff  de “Il Maestrale” e della “LG Group” ne approfittano per estendere a tutti voi i migliori auguri per un giorno di serenità. 

 

Tags

Author

IlMaestrale.net

IlMaestrale.net

Leave a comment

Milano

Partly cloudy
21°C
ESE at 17.70 km/h /63%
Sunday
16°C / 25°C
Monday
17°C / 26°C
Tuesday
18°C / 28°C

ciao

Please publish modules in offcanvas position.